Insufflaggio

Ciao mondo!
9 Gennaio 2018

Insufflaggio

Questa tecnica consiste nel riempire le intercapedini e le cavità dei muri e dei sotto tetti con materiali termoisolanti e fonoisolanti appositi Questa applicazione ha trovato ampio utilizzo grazie ai bassi costi di realizzazione e alla velocità di posa. Nelle pareti perimetrali, il materiale viene insufflato, attraverso piccoli fori, all'interno dell'intercapedine, dal basso verso l'alto, secondo procedure certificate, che garantiscono la distribuzione ottimale del prodotto anche in presenza di tubazioni o altri corpi nel vuoto della parete. Possiamo scegliere di procedere dall’interno o dall’esterno, a seconda della posizione dell’appartamento. Nei sottotetti invece, la lana di vetro viene applicata tramite sistema a insufflaggio aperto e in posa libera. In questo caso il materiale viene distribuito all'estradosso dell'ultimo solaio, garantendone la stesura omogenea su tutta la superficie.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *